Ascoltare l'inaudito. L'etica degli eretici
Ascoltare l'inaudito. L'etica degli eretici
Ascoltare l'inaudito. L'etica degli eretici
Ascoltare l'inaudito. L'etica degli eretici
 

ABSTRACT

La tradizione filosofica occidentale nasconde delle proposte etiche inascoltate, elaborate da pensatori che sono spesso stati  trattati come degli “eretici”  e, per questa ragione, diffamati, ostracizzati o condannati.
Eraclito, Socrate, Epicuro, Eckhart, Spinoza, Wittgenstein e Arendt, tra gli altri, si sono fatti portatori di messaggi che sono stati fraintesi o ignorati. 
In questa prospettiva l'Autore ripercorre il pensiero dei sette filosofi che considera “eretici”, “dissidenti”, individui che pensano e decidono in piena autonomia. Sulle orme di questi filosofi del cambiamento, tendendo l'orecchio all'inaudito del loro  pensierodiventa possibile percorrere la strada dell'inclusione etica del terzo, invece di seguire le orme dualiste dell'esclusione.

Anno
2014
Città
Napoli
Isbn/Issn
9788898264216
Descrizione fisica
208 p.; 23,5 cm;
Rilegatura
Brossura
Traduzione
Silvia Tusino
Collana
7
50 Articoli
No reviews
Product added to wishlist
Product added to compare.

Edi.na.it fa utilizzo di Cookie.
Per saperne di più e per prenderevisione
dell’informativa dettagliata,
per consultare la Cookie policy
e la privacy GPDR clicca qui.